La prima stagione di Gianni Dova

In mostra presso la Casa Museo Boschi Di Stefano opere giovanili dell’artista. ()

DSC02155Della Casa Museo Boschi Di Stefano abbiamo parlato diffusamente in numerose occasioni, dedicandole doverosamente una scheda nel volumetto “I luoghi della cultura”, da noi realizzato per raccontare le offerte di cultura e di spettacolo della nostra zona (chi fosse interessato alla pubblicazione può richiederla senza costo alcuno alla nostra Redazione).
Sino all’11 aprile, Covid permettendo, la Casa Museo ospita nella ex Scuola di ceramica del piano terreno una mostra di opere giovanili di Gianni Dova (1925-1991), romano di nascita ma milanese di adozione a partire dal 1941 quando frequentò il Liceo artistico di Brera.
In città conobbe i coniugi Boschi Di Stefano che divennero suoi collezionisti.
Una selezione delle opere possedute dal Museo sono ora in mostra in un percorso che propone gli esordi dell’artista con i suoi riferimenti culturali e le sue elaborazioni creative.

La prima stagione di Gianni Dova
Casa Museo Boschi Di Stefano
Via Jan, 15
Martedì-domenica 10-17,30
Ingresso libero




Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha