Biblioteche di condominio: una lodevole e vivace presenza

Uno strumento originale per favorire la diffusione della lettura con significative esperienze anche nella nostra zona. ()

9Le biblioteche condominiali sono nate a Milano (primo esperimento del genere in Europa) nel 2013 grazie all'intuizione di alcuni cittadini con passione per la lettura abitanti in due caseggiati, in via Rembrandt e in via Solari. Da allora, l'idea è stata replicata in altri 15 condomini, popolari e non, soprattutto nelle periferie.
L’iniziativa si basa sull’utilizzo degli spazi comuni in disuso negli edifici, come le portinerie, per raccogliere libri e metterli a disposizione sia dei condomini sia degli abitanti del quartiere, e per creare spazi d'incontro e di condivisione dove organizzare attività di promozione alla lettura e all'ascolto, eventi, corsi, dibattiti e, in qualche caso, incontri con i grandi anziani, ricchi di storie da raccontare. Questi luoghi sono quindi occasione di relazione e conoscenza che sanno entrare in profondità nel tessuto sociale dei quartieri, favorendo un processo di inclusione spontaneo e solidale.

Alcune biblioteche di condominio sono arrivate a gestire oltre 3.000 libri e un servizio di book-crossing. Il tutto senza regole particolari, fatto salvo l’indispensabile accordo con l'amministratore e l'assemblea di condominio. Ciascuna biblioteca ha un suo carattere specifico, una propria fisionomia che riflette il quartiere, la via o il caseggiato in cui si colloca. Spesso un cartello affisso all'ingresso informa sul prestito per appuntamento. A volte è stata creata una pagina Facebook in cui vengono postate poesie, racconti e recensioni di tutti. Così i lockdown dovuti alla pandemia di Covid non hanno indebolito la vitalità di queste biblioteche, che hanno riconvertito on line le proprie attività.
Oltre alle già citate sedi di via Rembrandt e via Solari, le altre biblioteche nate in città si trovano al Quartiere San Siro, al Quartiere Adriano, a Wagner, al Gallaratese, a Precotto, al Ticinese, a Famagosta, in corso Vercelli, in via Novara, in viale Marche, in viale Espinasse, in via Farini e vicino all’Ospedale S. Paolo,

Inoltre, last but not least, vi sono le tre presenti in zona 3.
Partiamo dal BOOKSTORE SOLIDALE, in via Boccherini angolo via Porpora 43-47 (tel. 0226826604, email: marinoni.itinerante@gmail.com - orari: da lunedì a venerdì 10.30-12.30 e 13.30-17.30). Situato tra caseggiati MM e ALER, mette a disposizione libri e materiali per tutti i gusti e le esigenze: 3.000 volumi di narrativa e saggistica, con una corposa sezione di gialli e di libri per bambini e ragazzi. Nasce nel 2015 dalla collaborazione tra l'Associazione Etnos e la Cooperativa Compagnia Itinerante, con un progetto volto all’inclusione di persone con fragilità psichica e disabilità.
A seguire, BiBaRà/ PICCOLA BIBLIOTECA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI, in piazzale Dateo 5 (email: coordinamento.milano@cogess.it, - orari: martedì e giovedì 16.30-18.30). E’ un piccolo spazio di lettura a e gioco, che offre circa 190 libri, fumetti e dvd per bambini e ragazzi da 0 a 16 anni, servizio di prestito e attività culturali.
Per finire, la BIBLIOTECA CONDOMINIALE BOTTITECA, in via Sandro Botticelli 6 (tel. 3755370334, email: cittastudi@ricettaqubi.it - orari: martedì 10-12 e giovedì 16.30-18.00, previo appuntamento telefonico). Inaugurata nel dicembre 2019, è una piccola biblioteca per bambini e ragazzi, dove si organizzano momenti di lettura condivisa, laboratori ed incontri per bambini e genitori.

Fin dal 2014, il Sistema Bibliotecario del Comune di Milano ha seguito la nascita delle biblioteche di condominio attualmente attive, garantendo loro un sostegno costante ma non invasivo, e proponendosi come strumento di accompagnamento per nuove realtà che vogliano adottare lo stesso modello.

Per info https://milano.biblioteche.it/.../biblioteche-di-condominio/ oppure si può scrivere all’indirizzo email dell’Ufficio Innovazione e Sviluppo enrica.borsari@comune.milano.it milano.biblioteche.it.


Commenta

 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha