Il Sabato di Lambrate crea disturbo?

Riceviamo e pubblichiamo le lamentele di un lettore che si lamenta della musica diffusa in occasione del Sabato di Lambrate organizzato una volta al mese in via Conte Rosso dopo la ristrutturazione della via, animato da un mercatino agro-alimentare, da numerosi artigiani e con la partecipazione di svariate associazioni della zona. ()

conteRosso

Vi mando questa email per porre un problema inerente la manifestazione che si svolge una volta al mese con relativo mercatino in via Conte Rosso il problema riguarda il permesso che è stato dato oltre al mercatino anche di allietare con della musica. Nulla di contrario alla musica però quando questo reca disturbo allora forse bisogna far un passo indietro.Ho chiesto più di una volta di abbassare il volume ai titolari del negozio Red Room, gli organizzatori di tale evento senza avere un riscontro valido; ho allertato anche i vigili presenti nella via.La risposta è che loro non hanno gli strumenti per rilevare tale volume. Premetto che anche altri abitanti si sono lamentati senza risolvere il problema.Forse una soluzione sarebbe spostare lo spazio musica nello spazio prospiciente i giardini e non sotto un condominio, spero di avere una risposta e soprattutto a che rivolgermi per risolvere il problema. Grazie

Il Sabato di Lambrate è un evento nato dalla libera iniziativa di un gruppo di associazioni di cittadini, che dopo la ristrutturazione della via Conte Rosso, hanno voluto promuovere un evento per rendere il quartiere un luogo di incontro tra gli abitanti, un luogo partecipato da tutti durante un sabato al mese, dove passeggiare, guardare le bancarelle e perché no, ascoltare un po' di musica. Devo dire che ho avuto l'impressione che la musica diffusa fosse apprezzata dai passanti e che non costituisse certo un elemento di disturbo, anzi un piacevole intrattenimento.

Altra cosa sono le lamentele che abbiamo pubblicato riguardanti le grida e gli schiamazzi provenienti dai bar e dai locali frequentati sino alle ore piccole, che in altre vie della nostra zona  tolgono il sonno agli abitanti nei pressi, situazioni alle quali non pare si possa trovare rimedio.

Ma non mi pare il caso del Sabato di Lambrate in via Conte Rosso.


Commenta

Re:le grida e gli schiamazzi provenienti dai bar e dai locali frequentati sino a
01/07/2016 Baldo
Con riferimento a uanto da voi scritto:
Altra cosa sono le lamentele che abbiamo pubblicato riguardanti le grida e gli schiamazzi provenienti dai bar e dai locali frequentati sino alle ore piccole, che in altre vie della nostra zona tolgono il sonno agli abitanti nei pressi, situazioni alle quali non pare si possa trovare rimedio.

Beh proporrei l'acquisto di un Fonometro (mediante piccoli contributi dei residenti nella Zona) e con laiuto di Zona 3 fare in modo che dopo le ore 23 sia disponibile un Vigile che dietro segnalazione di qualsiasi individuo della Zona, si rechi sul posto e valuti localmente il rumore.
Se questo è eccessivo (facile verificare anche approssimativamente, dato che le Zone devono essere "zonate" dal punto di vista dei rumori nelle strade, il vigile rilascia un promo avviso. Se al terzo avviso non è ancora migliorato il rumore alora si manda una segnalazione ufficiale al Comune; da qui si spera che la procedura possa sveltirsi.
Cordiali saluti


 
 Rispondi a questo messaggio
 Nome:
 Indirizzo email:
 Titolo:
Prevenzione Spam:
Per favore, reinserire il codice riportato nell'immagine.
Questo codice serve a bloccare i tentativi di inserimento automatici.
CAPTCHA - click right for audio Play Captcha